Marchisio si scusa: Non volevo offendere cittadini Napoli

Torino, 11 gen. (LaPresse) - "Il Napoli è un avversario ostico che può competere con noi. L'ho definito così solo per questo. Non volevo offendere nessun cittadino di Napoli". Così Claudio Marchisio precisa tramite 'Instagram' le parole nell'intervista a 'Style' dove aveva parlato di "antipatia" nei confronti della squadra partenopea. Si chiude quindi qui la vicenda dopo che già ieri era giunta una precisazione sul sito della formazione bianconera in seguito alle proteste del Napoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata