Marchisio: Champions manca tantissimo a Juve, ma ora vogliamo Europa League

Torino, 27 mar. (LaPresse) - "La Champions League manca da tantissimo a questa società. Ora però abbiamo l'Europa League, una competizione cui teniamo molto. La finale si giocherà in casa nostra e speriamo di riuscire a tenere il trofeo qui a Torino". Lo ha detto Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, in collegamento via web con i tifosi giapponesi della squadra bianconera dello Juventus Lounge di Tokyo. Il giocatore si è 'improvvisato' guida turistica, dispensando qualche consiglio ai tifosi intenzionati a visitare Torino: "Direi di visitare innanzi tutto la Reggia di Venaria, ma anche il centro della città, tra Piazza Vittorio, Via Roma. Torino dopo le Olimpiadi del 2006 è cambiata e offre davvero tanto". Confessando di voler ricambiare al più presto la cortesia: "I viaggi mi piacciono molto e vorrei poter visitare il Giappone con la mia famiglia il prima possibile".

Marchisio ha sottolineato l'importanza di Antonio Conte nei recenti successi bianconeri: "Ha riportato la mentalità vincente che mancava da qualche anno. E poi come tutti sanno lavoriamo davvero molto, questa è la forza del nostro allenatore, ed è grazie a questo se siamo riusciti ad ottenere i risultati di queste ultime tre stagioni". Quindi ha parlato dello Juventus Stadium, punto di forza della formazione bianconera: "Io ho vissuto anche il Delle Alpi e, da tifoso, l'Olimpico. Soprattutto nel primo non c'era certo lo stesso feeling tra squadra e pubblico che c'è ora. Si è visto sin dalla prima partita contro il Parma - ha aggiunto - quanto sia intenso il rapporto con il nostro 12° uomo in campo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata