Marcello Nicchi confermato alla presidenza dell'Aia

Roma, 10 nov. (LaPresse) - Marcello Nicchi è stato confermato alla presidenza dell'Associazione Italiana Arbitri. Il presidente uscente ha superato nell'assemblea elettiva tenutasi oggi a Fiumicino lo sfidante Robert Anthony Boggi per 208 voti contro 119. Le schede bianche infine sono state cinque. "Continuerò a lavorare con tutta la forza che mi rimane. Io sono a disposizione di tutti". Così Marcello Nicchi, commentando la conferma della sua nomina alla presidenza dell'Associazione Italiana Arbitri per il quadriennio 2012-2016. "Sono orgoglioso - spiega al termine dell'assemblea elettiva tenutasi a Fiumicino - di rappresentare tutta l'associazione ed in modo particolare chi vuole bene all'Aia". "Riprendiamo l'autostrada, quella che ci compete", queste le parole di Nicchi, che ringrazia "il Presidente del Coni, Gianni Petrucci, che ci conosce bene". "I discorsi sono finiti, ora riprendono i fatti. Questa è un'Aia che non mi fa mai sentire solo", prosegue il presidente dell'associazione che sottolinea: "Io gli arbitri continuerò a difenderli, lo sappiano tutti". "Non vi chiedo niente - aggiunge ancora Nicchi - regalatemi solo quattro anni come quelli che ho vissuto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata