Maran non ha paura: Juventus è la più forte, ma ho fiducia nel mio Chievo

Roma, 19 gen. (LaPresse) - "La Juve sta confermando tutto la sua forza e andremo a Torino a giocarcela perché possiamo mettere in campo tutto noi stessi. Il mio risveglio è stato duro: ho rivisto le situazioni e ho provato rabbia per la sconfitta con la Fiorentina, con quel gol preso alla fine quando, dopo aver pareggiato, stavamo facendo di tutto per vincere la partita". Lo ha detto Rolando Maran, allenatore del Chievo Verona, prossimo avversario della Juventus, ai microfoni dell'emittente umbra Radio Onda Libera. "C'è una forza riconosciuta in questa Juve che è tecnica ma anche di programmazione e generale. È difficile trovare qualcosa nei bianconeri che non sia espressione di forza", ha detto, aggiungendo: "Sappiamo di trovarci di fronte la squadra più forte. Ma io confido nel Chievo e ho fiducia perché riusciremo a mettere in campo tutto quello di cui siamo capaci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata