Maran: Contro l'Inter voglio una prestazione da Catania

Catania, 2 mar. (LaPresse) - "Ho detto ai ragazzi che mi aspetto una prestazione da Catania: coscienza, lucidità e spirito di sacrificio, consapevolezza di poter fare bene in ogni situazione e voglia di migliorarsi, palla su palla, situazione dopo situazione. Il nostro è un sogno che si sta avverando ma il percorso compiuto ha dato la consapevolezza del merito". Parole dell'allenatore del Catania Rolando Maran, alla vigilia della sfida casalinga contro l'Inter. "Se è la gara più importante? Sì ma soltanto perchè è la prossima, le altre - dice il tecnico degli etnei in conferenza stampa - sono state altrettanto importanti per arrivare a questo punto. Professionalità e lavoro pagano, andiamo avanti".

Maran chiama poi a raccolta i tifosi: "Abbiamo una certezza: domani ci daranno una grande mano, anche nei momenti meno difficili, e sarà bello - spiega - spingere tutti insieme una squadra che merita la passione della sua gente. Un pieno di forza ed energia, spero che il Massimino possa essere questo, in campo e sugli spalti". Nel dichiarare quanto sia "felice di essere l'allenatore del Catania e di affrontare questa partita da allenatore del Catania", Maran sottolinea di non cercare eventuali alibi nella assenze: "Non parlo delle nostre nè di quelle dell'Inter, che è una grande di questo torneo. Il Catania punta sulla sua identità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata