Maran: Catania vuole sognare ancora. Totti grande esempio

Roma, 18 feb. (LaPresse) - "Catania è un ambiente ideale per fare calcio, stiamo raccogliendo frutti che speravamo ma che sono davvero inaspettati". Così Rolando Maran, allenatore del Catania, ai microfoni di Radio Anch'Io Sport. "Siamo arrivati alla salvezza già ora ed è straordinario. Attraverso lavoro, programmazione e qualità - prosegue il tecnico etneo - si è arrivati a un risultato che ci porta nell'elite del calcio. Ora obbiamo alzare l'asticella consci che nostra la realtà è quella che è". "Noi come l'Udinese? I presupposti ci sono tutti, ma serve grande continuità", ribadisce.

Sull'eventuale cessione in estate di qualche giocatore importante, Maran è fatalista: "Dobbiamo essere attenti ai bilanci o alle dinamiche del mercato, poi sarà la società a decidere le strategie. E' giusto però che qualche calciatore abbia l'ambizioni di poter competere per traguardi più importanti". Infine a Maran viene chiesto anche un giudizio su Francesco Totti, protagonista nella vittoria della Roma ai danni della Juventus. "E' uno dei grandi campioni che mostra sembre grande attaccamento, una passione unita a grande capacità di essere uomo di sport. Quando si vedono questi campioni scendere in campo sono dei veri esempi per il nostro calcio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata