Maran avverte la Samp: Il Catania vuole l'ottavo posto

Catania, 7 mag. (LaPresse) - "La conquista dell'ottavo posto è per noi obiettivo e motivazione, ci crediamo. Quota 60? Non lasceremo nulla d'intentato, pur conoscendo le difficoltà metteremo in campo tutte le forze". Così Rolando Maran nella conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con la Sampdoria. Tempo di primi bilanci per il tecnico etneo. "Un Catania lavoratore, che è riuscito a mettere il suo spirito di sacrificio al servizio delle grandi qualità di cui dispone e così è riuscito a conquistare risultati straordinari", spiega.

Il suo percorso in A, all'esordio, è stato eccellente... "Ho provato ad essere me stesso ed i riscontri in termini di qualità del lavoro, a prescindere dai risultati, sono stati confortanti: devo ringraziare i ragazzi che hanno sempre sposato la causa con disponibilità e professionalità". La Sampdoria rischia ancora in chiave salvezza. "Non credo ma non ha ancora la certezza matematica. Affronteremo una squadra molto fisica che gioca un buon calcio, sarà una partita impegnativa". Ed il Catania ama impegnarsi, fino alla fine: c'è ancora qualche record sul tavolo e c'è soprattutto la gioia d'indossare una maglia che emoziona migliaia di persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata