Mancini: Jovetic? Non credo giocherà in nazionale

Milano, 3 ott. (LaPresse) - "Non sono arrabbiato, non credo giocherà perché non è in grado di giocare. Nessun problema. È intelligente, sa qual è la sua situazione". Così Roberto Mancini, allenatore dell'Inter, ha commentato la convocazione di Stevan Jovetic con il Montenegro nonostante l'attaccante non sia al meglio. "La nazionale lo chiama e lui deve andare. Dovrà essere in grado di capire e decidere qual è la cosa migliore da fare", ha spiegato il tecnico nerazzurro in conferenza stampa alla vigilia del match con la Sampdoria. "Credo che se vogliamo avere Jovetic al 100 per cento deve tornare non rischiare di giocare. Ma se decide di restare lì, non posso farci niente. Ripeto, non sono arrabbiato. Io devo far sì che sia pronto per la Juventus".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata