Manchester City, dopo Pellegrini i bookie chiamano Isco
ROMA - A poco più di 20 anni ha trascinato il Malaga in Champions League, guadagnandosi l'attenzione delle grandi d'Europa. E ora che il suo mentore Manuel Pellegrini sembra a un passo dal Manchester City, anche Isco pare destinato alla stessa squadra. L'interesse dei Citizens per il trequartista è evidente da mesi, ma dopo l'esonero di Mancini le quotazioni del giovane spagnolo sono decollate: sulle lavagne internazionali, il suo trasferimento a Manchester con Pellegrini è crollato da 11,00 a 1,33. I "light blue" sono in pratica l'unica alternativa in tabellone, visto che Borussia Dortmund, Chelsea, Barcellona e Real Madrid sono tutte lontane a 15,00. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata