Manchester City, Balotelli ritira denuncia e accetta multa

Londra (Regno Unito), 19 dic. (LaPresse) - L'attaccante del Manchester City Mario Balotelli ritira la denuncia al tribunale di Londra contro il suo stesso club e accetta di pagare la multa inflittagli per le troppe ammonizioni ed espulsioni della scorsa stagione. E' quanto scrive su Twitter il sito della BBC.

Già questa mattina i media inglesi avevano anticipato che gli avvocati di Supermario e quelli del City hanno trattato ieri fino a notte fonda per trovare una soluzione. Balotelli si era rivolto a un tribunale londinese per contestare una multa da 400mila euro inflittagli dal City per i troppi cartellini rossi e gialli ricevuti nello scorso campionato.

Il giocatore italiano non dovrebbe essere presente a Londra, visto che ha già saltato l'allenamento di ieri per problemi di salute. Balotelli e i suoi legali contestano il fatto che nel regolamento della Premier League, redatto insieme al sindacato giocatori inflesi (PFA), non c'è una norma che consente ai club di multare i calciatori solo per le troppe ammonizioni o espulsioni. Non a caso, fonti del sindacato giocatori riportate dal Maio, davano per probabile il successo di Balotelli nella controversia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata