Mancati pagamenti, squalificato Malaga: niente coppe europee nel 2013

Nyon (Svizzera), 21 dic. (LaPresse/AP) - Al Malaga sarà vietata, nella prossima stagione, la partecipazione alle competizioni europee per club per non aver pagato gli stipendi arretrati ai giocatori e saldato in tempo le pendenze fiscali. Lo ha deciso l'Uefa, spiegando che il club spagnolo potrebbe essere squalificato anche per una seconda stagione, nei prossimi quattro anni, se non provvederà a saldare gli arretrati entro il 31 marzo. L'annuncio arriva il giorno dopo il sorteggio di Champions League, che ha abbinato il Malaga negli ottavi contro il Porto. Il club spagnolo è stato inoltre sanzionato per 300mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata