Malagò: Grazie Rio, convincerò Raggi su Roma 2024
"Ci incontreremo, parleremo con calma. Il confronto con il Comune è previsto da tempo"

"I nostri campioni e le nostre campionesse sono l'immagine del Paese. E naturalmente sognano di poter vivere la stessa esperienza appena provata dai loro colleghi brasiliani. Una Olimpiade in casa, a Roma, nel 2024...". Lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del Coni, nel corso di una intervista al Quotidiano Nazionale al termine dei Giochi di Rio 2016. Sulla trattativa con il Comune di Roma per la candidatura italiana ai Giochi del 2024, il numero 1 dello sport italiano ha aggiunto: "Ci incontreremo, parleremo con calma. Il confronto con il Comune è previsto da tempo. La mia, la nostra posizione la conoscete. Lo sport italiano considera l'Olimpiade una straordinaria opportunità per Roma, le opere e le infrastrutture necessarie per ospitare i Giochi sono esigenze della città. Vedremo".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata