Malagò su Milano 2026: "Per candidatura aspettiamo Governo"
"Sulla candidatura olimpica non c'è nulla di nuovo, domani vado al CIO ad incontrare il presidente Thomas Bach. Come ho detto da mesi, per una candidatura olimpica servono tre gambe. E ora manca la terza gamba del tavolo, il Governo. Fino a quando non c'è un Governo con cui interloquire, non ha senso parlarne". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, al suo arrivo in Lega Calcio a Milano dopo aver incontrato il sindaco meneghino Beppe Sala per fare il punto sulle strutture sportive cittadine e sulla eventuale candidatura a ospitare i Giochi invernali del 2026.