Lucas: Inter? Mi piacerebbe. Moratti: Speranza ed obiettivo

San Paolo (Brasile), 9 lug. (LaPresse) - La sfida contro il Coritiba giocata domenica sera al Morumbi potrebbe essere stata l'ultima con la maglia del San Paolo per Lucas Moura. Il giocatore infatti ha confermato l'interesse da parte dell'Inter ed un'esistenza di una trattativa. "So che mio padre ed il mio manager hanno parlato con l'Inter - ha detto - è una grande club dove tutti vorrebbero giocare ma ora voglio restare concentrato sulle Olimpiadi e vincere la medaglia d'oro". A riportarlo è il quotidiano 'Folha de Sao Paulo'. "Non posso garantire che resterò in Brasile fino al termine del mio contratto - ha aggiunto - molte cose sono cambiate e questa situazione non dipende solo da me".

A riguardo questa mattina è interventuo anche il presidente dell'Inter, Massimo Moratti: "Non so se è una speranza o piuttosto un obiettivo da tener presente, con il passo dei tempi", ha spiegato. Il numero uno nerazzurro ha parlato anche di Julio Cesar: "Siamo grati a questi giocatori, poi c'è un'evoluzione delle cose, ma mi dispiacerebbe che si pensasse il contrario, mi dispiacerebbe che si pensasse che non siamo grati". Infine una battuta su Giampaolo Pazzini. Nonostante le dichiarazioni di ieri dell'attaccante Moratti non chiude assolutamente la porta: "on è che ha espresso la volontà, mi sembra che abbia espresso il dubbio di non poter far parte del progetto - ha spiegato - Se è potrebbe restare? Noi abbiamo giocatori molto validi, lo stesso Pazzini e lui ha certamente grandi qualità. Non sono cose queste che vengono viste con la durezza che mi è sembrato venisse fuori dalla dichiarazione di ieri".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata