Lorenzo: Rossi ha modificato realtà influenzando media italiani

Barcellona (Spagna), 26 nov. (LaPresse) - "Solo Rossi può fare qualcosa per calmare gli animi, magari con un messaggio ai suoi fan, ma non so se sarà disposto a farlo". Così Jorge Lorenzo, neo campione del Mondo della MotoGp, torna a parlare del burrascoso finale di stagione e del suo rapporto con Valentino Rossi. "Non è stata una bella pubblicità per il nostro sport, mentre molti volevano vedere delle belle gare altri pensavano solo a fare polemiche", ha dichiarato il pilota spagnolo.

Quindi l'affondo a Valentino Rossi e alla stampa italiana. "Sappiamo che l'influenza di Rossi con i media e i tifosi è molto grande e alla fine la sua teoria è stata creduta da molte persone. Un atleta con quella influenza con la stampa può modificare la realtà ed è quello che è successo", ha dichiarato Lorenzo. "Sia io che Marquez stiamo stati attaccati in Italia proprio per l'influenza di tali dichiarazioni di Valentino e i media italiani hanno difeso quella teoria", ha ribadito. Infine sul rapporto in squadra con Valentino, Lorenzo ha concluso: "Andava bene fino a Phillip Island. Da parte mia non c'è nessun problema con alcun pilota, né rancore o nulla. Cerco di comportarmi bene con tutti, rispetto tutti i piloti in pista e fuori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata