Londra, sgombero degli "indignados": il ritorno a St.Paul si gioca a 2,25
Gli "indignati" accampati davanti alla Cattedrale di St Paul's a Londra sono pronti a resistere all'ordine di sgombero emesso ieri dal comune della capitale britannica e fissato per oggi alle 18 locali. Intanto i bookmaker scommettono su quale sarà la prossima piazza presa di mira dai militanti di "Occupy Lse": il "ritorno" a St. Paul's si gioca a 2,25, seguito dalla vicina Paternoster Square, già occupata dai manifestanti all'inizio della protesta e ora è bancata a 2,50. La possibilità che l'accampamento di tende invada il distretto finanziario di Canary Wharf, nell'East End, vale 4 volte la scommessa, mentre è difficile che le autorità facciano avvicinare i militanti al quartiere di Westminster (in lavagna a 5,00). MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata