Londra guarda al 2012: le Olimpiadi protagoniste in quota
Non solo il countdown per il nuovo anno. A Londra è partito il conto alla rovescia per l'evento sportivo più importante che la capitale britannica ospiterà tra poco più di sette mesi: i Giochi olimpici. Dall'ultimo tedoforo alle medaglie, le Olimpiadi sono già protagoniste sulle lavagne dei bookie britannici. Nel viaggio della torcia olimpica, che attraverserà più di 1000 città tra Inghilterra, Scozia, Irlanda del Nord e Galles, il favorito come ultimo tedoforo è Sir Steve Redgrave, stella del canottaggio, capace di vincere cinque ori olimpici consecutivi fra l'88 e il 2000, bancato a 1,62. Alle sue spalle Dame Kelly (due ori olimpici nei 1500m e 800m ad Atene 2004), a 6,00, e David Beckham, a 9,00. Nel medagliere finale gli Stati Uniti (110 medaglie totali a Pechino 2008) sono i favoriti a 1,53, seguiti a pochissima distanza dalla Cina, bancata a 2,50. Seguono a lunga distanza Gran Bretagna e Russia, a 34,00. Non solo Gran Bretagna. In lavagna non può mancare Usain Bolt: la doppietta del campione giamaicano a Londra, nei 100m e 200m, si gioca a 1,73, mentre la possibilità che il re della velocità conquisti quattro ori, staffetta inclusa, è a 17,00. Sempre per l'atletica una medaglia olimpica nei 400m per Oscar Pistorius è data a 20,00. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata