Londra 2012, tiro: solo 34esima la malesiana incinta di otto mesi

Londra (Regno Unito), 28 lug. (LaPresse/AP) - Non ha vinto una medaglia, ma quando sarà il momento avrà qualcosa di speciale da raccontare a sua figlia che, seppure in modo insolito, ha vissuto con lei questa esperienza. L'atleta malesiana Nur Suryani Mohd Taibi, che ha gareggiato nel tiro a segno, specialità carabina ad aria compressa 10 metri, si è piazzata soltanto 34esima su 56, ma ha svolto la sua prova in una condizione insolita: la 29enne, infatti, è incinta di quasi mesi. Durante il turno di qualificazione, durato 75 minuti, l'atleta ha raccontato che la piccola le ha "tirato calci tre o quattro volte". "Le ho detto di comportarsi bene e di fare la brava ragazza - ha scherzato - e infatti è stata piuttosto calma". La 29enne, che diventerà mamma a metà settembre, aveva scoperto di essere incinta poco dopo le qualificazioni per le Olimpiadi di Londra. Insieme al marito ha già deciso che la piccola si chiamerà Dayana Widyan. "Spero che diventi una sportiva - ha raccontato - perché avrà il mio sangue. Ma spero che farà meglio di me". La vittoria della cinese Yi Siling non ha scoraggiato Mohd Tabi. "Il mio sogno si è avverato comunque - ha detto - ho partecipato alle Olimpiadi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata