Londra 2012, posti vuoti sugli spalti: i bookmaker hanno la soluzione
Troppi posti vuoti alle Olimpiadi di Londra, nonostante i biglietti per assistere alle gare più importanti siano esauriti da tempo. Secondo il ministro della Cultura britannico, Jeremy Hunt, avere gli spalti pieni durante gli eventi è una priorità: un'inchiesta avrebbe accertato che i posti rimasti vuoti sarebbero quelli riservati, anche se non è chiaro se siano quelli per gli sponsor, per gli organizzatori oppure quelli per le famiglie degli atleti. I bookmaker esteri, intanto, hanno già aperto le scommesse su una possibile soluzione al problema: a quota 3,75 che, in occasione della prima giornata delle gare di atletica all'Olympic Stadium, sarà cambiata la distribuzione dei posti sugli spalti per evitare "buchi". Intanto, per mascherare il problema in occasione del match di tennis di giovedì tra Andy Murray e Jarkko Nieminen, i bookie offrono a 6,50 che i commentatori sportivi della Bbc glisseranno su eventuali vuoti sugli spalti di Wimbledon.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata