Londra 2012, per i bookie il portabandiera inglese sarà il ciclista Chris Hoy
E' partito il conto alla rovescia per le prossime Olimpiadi di Londra 2012: il premier inglese ha David Cameron ha infatti deciso di raddoppiare le spese per le cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (che passano da 40 milioni di sterline a 81) e per gli investimenti relativi alla sicurezza (da 271 a 553), mentre i bookie hanno aperto le scommesse sul portabandiera dell'Inghilterra. In quota il più accreditato è Chris Hoy, vincitore di quattro ori olimpici nel ciclismo su pista, bancato a 3,50. Segue in lavagna Rebecca Adlington: al contrario di Federica Pellegrini, che ha già detto di non voler rappresentare l'Italia durante la cerimonia di apertura per non pregiudicare le sue prestazioni in acqua, la possibilità che alla nuotatrice inglese sia affidata la Union Flag vale 6 volte la scommessa. Si gioca a 17,00 invece la candidatura di David Beckham, mentre il ciclista Mark Cavendish è bancato a 26,00. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata