Londra 2012, Jessica Rossi: Medaglia d'oro dedicata all'Emilia

Londra (Regno Unito), 4 ago. (LaPresse) - "Io vengo da Crevalcore. L'Emilia è stata toccata dal terremoto e i miei genitori anche. La dedico all'Emilia che non deve mollare mai". Così Jessica Rossi ai microfoni di Sky Sport dopo aver vinto la medaglia d'oro nel tiro a volo, specialità trap, alle Olimpiadi di Londra. "Da quando sono qui sognavo di andare a letto con la medaglia d'oro al collo. Sono davvero felice", ha dichiarato ancora la neo campionessa olimpica. Una Jessica Rossi micidiale, autrice di una prestazione da record. Anche nelle dichiarazioni dimostra la grande grinta che ha avuto in pedana: "Non siamo sport minori e siamo grandi. Questa gara l'avevo preparata dall'inizio alla fine, non ho mollato niente e sono veramente contenta".

Anche il Capo della polizia, prefetto Antonio Manganelli, si è congratulato con l'atleta del gruppo sportivo della polizia di Stato Fiamme Oro. "Non ho ancora sentito mia figlia, è ancora impegnata e poi adesso deve andare sul podio. Mia figlia è stata strepitosa, ci ha abituati fin da bambina a fare queste cose. Ha iniziato con me 10 anni fa e abbiamo iniziato insieme", è invece il racconto emozionato in diretta a Tgcom24 del padre di Jessica Rossi, pochi istanti dopo la medaglia d'oro conquistata nel tiro a volo dalla figlia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata