Lo Spezia travolge il Lanciano 2-0
I liguri ora sono ottavi con 40 punti, gli abruzzesi rimangono a 26

Vittoria casalinga per lo Spezia, che nella 27/a giornata di Serie B supera il Lanciano 2-0. In rete Nenè al 7' e Acampora all'86'. I liguri confermano i loro buon momento, che aveva portato 10 punti nelle ultime quattro gare. Di Carlo lancia il 4-3-3 con Piccolo, Nenè e Situm, mentre il Lanciano replica con lo stesso modulo e il tridente Marilungo-Ferrari--Di Francesco. Al'7 l'ex Cagliari sblocca il match con un bel colpo di testa su cross di Migliore. Al 19' Sciaudone calcia dal limite e spaventa Cragno, mentre al 26' arriva la prima occasione per gli ospiti con un tiro di Ferrari. A fine parziale Nenè vicino al raddoppio, ma il brasiliano colpisce la traversa ancora di testa.

La ripresa si apre con il clamoroso palo di Situm al 47', mentre attorno all'ora di gioco a Ferrari viene annullato un gol per un fuorigioco non apparso chiarissimo. Al 62' Chichizola stoppa Di Francesco vicino al pari: all'86', invece, Acampora chiude il match dopo aver dribblato tre avversari. Nel finale sfiora il gol anche Vignali con un colpo di testa ma al Picco finisce 2-0. I liguri ora sono ottavi con 40 punti, mentre gli abruzzesi rimangono a 26 lunghezze, lontani 4 punti dalla quota salvezza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata