Llorente: Roma grande squadra, Juve non deve rilassarsi. Osvaldo? E' forte, concorrenza aiuta a migliorarsi

Torino, 30 gen. (LaPresse) - "La Roma è una grande squadra, non dobbiamo rilassarci e per questo dobbiamo tornare a vincere". Lo ha detto Fernando Llorente a margine dell'evento benefico 'Calcio d'inizio' alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a Torino. Il bomber spagnolo ha parlato ovviamente del big match di domenica sera contro l'Inter. "E' una partita importante, stiamo lavorando per questo - ha rivelato - E' molto bello giocare da titolare contro queste grandi squadre". Uno Llorente che si sta rivelando sempre di più uomo decisivo per la Juventus. "E' uno dei momenti migliori della mia carriera, sto vivendo una esperienza fantastica in Italia", ha dichiarato. Il Re leone si conferma uomo squadra quando gli viene chiesto se punta alla classifica marcatori. "Io penso solo a fare bene per la squadra, sto lavorando e punto a trovare sempre più continuità - ha detto - E' importante a questi livelli migliorare sempre, fare più gol e io sogno di farlo".

Sul possibile arrivo di Osvaldo dal Southampton, Llorente non si sbilancia: "Non lo so è una cosa che decide la società. E' un giocatore molto forte, lo conosco dai tempi dell'Espanyol - ha ammesso Llorente - Tutti i nuovi giocatori sono bene accetti e la concorrenza aiuta a migliorarsi". Infine sulla situazione di Vucinic, che stava per passare all'Inter e che invece pare debba restare a Torino. "Mi dispiace per lui, sta vivendo un momento difficile ma non ho avuto modo di parlarci", conclude il giocatore bianconero

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata