Llorente: Juve non teme nessuno, a San Siro per vincere

Milano, 1 mar. (LaPresse) - "Noi non abbiamo paura di nessuno. È vero che il Milan è una buona squadra: con Seedorf ora stanno cominciando a migliorare e vogliono batterci, perché noi siamo la squadra battere. Ma noi conosciamo l'importanza di questa partita: l'obiettivo è la conquista del campionato e allora vogliamo vincere a San Siro". Così l'attaccante della Juventus Fernando Llorente in un'intervista rilasciata a 'Sport Mediaset XXL' ha presentato la gara di domani sera con il Milan. "Il suo segreto è il lavoro, nient'altro. Ha una grande esperienza anche da giocatore, ma si è creato uno stile e un'idea di calcio tutta sua - ha aggiunto il giocatore spagnolo parlando del suo tecnico Antonio Conte - Mi ha sorpreso molto, è un grandissimo allenatore: nel poco tempo che ho passato con lui ho imparato tante cose e sono contento di averlo. All'inizio ho dovuto lavorare molto, assimilare il gioco della squadra, ma è stato giusto". In chiusura, una battuta sulla nazionale e sulla possibilità di far parte della spedizione spagnola al Mondiale in Brasile. ""Manca ancora tanto all'inizio dei Mondiali - ha evidenziato Llorente - Può succedere ancora di tutto, ma io devo pensare solo a fare bene con la Juve, che in questo momento è la cosa più importante".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata