Lippi promuove Conte: Contento per lui, ha ridato entusiasmo alla Nazionale

Roma, 6 set. (LaPresse) - "Sono molto contento, per Antonio e per tutti, per i ragazzi, per l'ambiente, per il calcio italiano che aveva bisogno di una scossa di fiducia. Conte ha riportato entusiasmo, credo che questo possa essere detto, senza affrettare i giudizi, bravo Antonio per questo bel debutto". Marcello Lippi, ex commissario tecnico della Nazionale, promuove il debutto del leccese reduce dal bel successo in amichevole contro l'Olanda "Fra noi è rimasto un bel rapporto, di fiducia, ogni tanto ci sentiamo, mi ha chiamato anche la scorsa settimana", ha raccontato Lippi, che allenò l'ex centrocampista ai tempi della Juventus, in un'intervista a 'La Nazione-Carlino-Giorno' ripresa da 'vivoazzurro.it'.

Sul fatto che gli azzurri sembrano aver apprezzato l'approccio di Conte, l'allenatore del Guanghzou Evergrande si dice d'accordo: "Ho sentito qualche dichiarazione, sì, e ho avvertito, sia pur da lontano, la partecipazione, la disponibilità e la voglia di riscattare il Mondiale e di rimettersi in marcia da parte dei giocatori e di tutto il gruppo. Un bel segnale, è importante ed è necessario che sia così". "Il mix tra giovani e veterani? E' scontato dirlo, ma lo ripeto volentieri, vista anche la discussione in corso nel nostro calcio: i giovani sono fondamentali, da affiancare ai giocatori più esperti in Nazionale. E' la storia del calcio che lo insegna".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata