Ligue 1, Psg espugna Montpellier ed è campione di Francia per la terza volta di fila

Montpellier (Francia), 16 mag. (LaPresse) - Il Paris Saint-Germain si impone per 2-1 in casa del Montpellier nella 37/a giornata della Ligue 1 e si laurea per il terzo anno consecutivo campione di Francia. La squadra di Blanc ha ora 82 punti in classifica contro i 72 del Lione. Tutte nel primo tempo le reti: Psg avanti 2-0 con Matuidi al 17' e il Pocho Lavezzi al 25', il Montpellier accorcia le distanze al 40' con Mourier. Nel secondo tempo i campioni in carica controllano e alla fine possono lasciarsi andare ai festeggiamenti.

Il Lione deve accontentarsi del secondo posto che vale comunque la qualificazione diretta alla Champions League. L'Olympique non va oltre l'1-1 in casa contro il Bordeaux: ospiti in vantaggio con Crivelli dopo appena 3', il pareggio di Fekir dopo soli 9'. Con il pareggio sfuma per il Bordeaux la rincorsa al sesto posto e all'Europa League. Ancora tutto da decidere, invece, per quanto riguarda il terzo posto. Resiste il Monaco che supera 2-0 il già retrocesso Metz con le reti di Bernardo Silva e Germain. I monegaschi mantengono i due punti di vantaggio sulla coppia Marsiglia-Saint Etienne. L'OM si impone per 4-0 in casa del Lille con le reti di Gignac, Fanni, Alessandrini e Ayew. Vittoria esterna anche per il Saint Etienne per 2-1 in casa dell'Evian, risultato che condanna i padroni di casa alla retrocessione. Doppietta di Gradel per gli ospiti, inutile il momentaneo pareggio di Duhamel per l'Evian.

I risultati: Bastia-Caen 1-1, Evian-St.Etienne 1-2, Guincamp-Tolosa 2-1, Lille-Marsiglia 0-4, Lione-Bordeaux 1-1, Monaco-Metz 2-0, Montpellier-PSG 1-2, Nantes-Lorient 1-1, Nizza-Lens 2-1, Reims-Rennes 1-0.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata