Liga, vittoria Barça dedicata a Vilanova. Real ko, scoppia caso Casillas

Valladolid (Spagna), 22 dic. (LaPresse) - Una vittoria per Tito Vilanova. Il Barcellona batte 3-1 in trasferta il Valladolid conquistando il 16° successo in Liga: tre punti che contribuiscono a consolidare il primato in classifica, con i blaugrana che salgono a 49 punti e nuovamente a +9 sull'Atletico. Ma è soprattutto una vittoria particolare, arrivata nel giorno in cui il tecnico Vilanova è stato dimesso dall'ospedale due giorni dopo l'intervento per la rimozione di un tumore alla gola. Messi e compagni sono scesi in campo indossando una maglietta di sostegno al tecnico, con la scritta 'Coraggio' e un'immagine raffigurante Vilanova. Anche i padroni di casa hanno voluto lanciare un messaggio di augurio all'allenatore del Barça indossando una t-shirt creata ad hoc. I blaugrana, guidati in panchina dal vice Jordi Roura, sono passati in vantaggio al 43' con Xavi e hanno raddoppiato al 14' della ripresa con Messi, arrivato a quota 91 reti nell'anno solare. Il Valladolid ha accorciato le distanze al 44' con Javi Guerra, ma cinque minuti dopo Tello ha firmato il tris del Barça.

Serata da dimenticare invece per il Real Madrid, che, cadendo a Malaga (3-2), vede allontanarsi ulteriormente le prime in classifica e deve fare i conti con un nuovo caso: stavolta, nel 'mirino' di Mourinho, già in rotta con una consistente parte dello spogliatoio, entra Iker Casillas. Per la prima volta nelle ultime dieci stagioni, il portiere titolare dei Blancos parte dalla panchina. Al suo posto, il tecnico portoghese ha schierato Adam Garrido. Una scelta che farà discutere, a maggior modo dopo la sconfitta incassata dai Blancos al 'Rosaleda'. Succede tutto nella ripresa: i padroni di casa si portano in vantaggio al 4' con Isco. Un'autorete di Sanchez al 21' consegna il pareggio ai madrileni, che tornano sotto con la doppietta di Santa Cruz (27' e 31'). Inutile, al 37', il gol di Benzema. Il Real resta a 33 punti, ma scivola a -7 dai cugini dell'Atletico e addirittura a -16 dal Barcellona capolista. Per il Malaga, terza vittoria consecutiva in campionato e quarto posto solitario a quota 31.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata