Liga, vincono Barça e Real. Ancora a segno Messi e Ronaldo

Barcellona (Spagna), 19 nov. (LaPresse) - Botta e risposta tra Barcellona e Real Madrid negli anticipo della 11esima giornata della Liga. La squadra di Pep Guardiola si impone per 4-0 sul malcapitato Real Saragozza al Camp Nou e si conferma al secondo posto della classifica con 28 punti. Partita senza storia, con i blaugrana in vantaggio al 18' con Pique. Raddoppio del solito Messi al 43' su assist di Fabregas. Nella ripresa Puyol firma il gol del 3-0 al 54', anche se nell'occasione si dovrebbe parlare più di un autogol dell'ex difensore della Reggina, Maurizio Lanzaro. Il poker porta la firma di David Villa al 75'. In sette partite al Camp Nou in questo campionato il Barcellona ha segnato la bellezza di 30 gol senza subirne nemmeno uno.

Spettacolare vittoria del Real Madrid in casa del Valencia nel big match della giornata. La squadra di Josè Mourinho si impone per 3-2 al Mestalla e stacca di nuovo il Barcellona al comando della classifica con 31 punti. Gara emozionante, con Benzema che sblocca il risultato al 20'. I Merengues sembrano controllare bene la partita, tanto che nella ripresa trovano anche il raddoppio al 72' con Sergio Ramos. Il Valencia però reagisce e dopo 3' Soldado riapre la gara segnando il gol del 2-1. Altri 4' e Cristiano Ronaldo firma il 3-1 per il Real Madrid. Non è finita, però, perchè ancora l'indomito Soldado segna il 3-2 che da il là ad un finale incandescente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata