Liga, spettacolo 'Clasico': tripletta Messi guida rimonta Barça, Real sconfitto 4-3

Madrid (Spagna), 23 mar. (LaPresse) - Spettacolo e colpi di scena nell'atteso 'Clasico' spagnolo valido per la 29/a giornata di Liga. A spuntarla è il Barcellona, che espugna in rimonta il Bernabeu di Madrid per 4-3. Grandi protagonisti Benzema e Messi, a segno rispettivamente con una doppietta e una tripletta. Apre le marcature Iniesta per i blaugrana nel primo tempo, nella ripresa la 'Pulce' rimonta con due rigori il penalty trasformato da Ronaldo. Grazie a questo successo i blaugrana di Martino salgono a 69 punti e si portano a -1 proprio dai Blancos di Ancelotti e dall'Atletico Madrid.

A Madrid va in scena uno dei 'Clasici' più avvincenti della storia di Liga. Dopo sette minuti i blaugrana sbloccano il risultato con Iniesta, su assist di Messi. Ma i Blancos non si scompongono e rimontano con un Benzema scatenato: il francese firma una doppietta in quattro minuti (20' e 24'), servito in entrambe le occasioni da Di Maria. Prima dell'intervallo però ci pensa il solito Messi a riportare i conti in parità. Le emozioni proseguono nella ripresa. Ronaldo riporta in avanti il Real, trasformando il rigore concesso per atterramento dello stesso portoghese ad opera di Dani Alves. Una decisione che non mancherà di sollevare discussioni visto che secondo le immagini il contatto è avvenuto fuori area. Poco dopo però è il Barcellona ad usufruire di un penalty, assegnato per l'intervento di Ramos, espulso nell'occasione, su Neymar. Dagli undici metri Messi è implacabile: 3-3. E non è finita perché l'arbitro Undiano Mallenco assegna un nuovo rigore per un contatto Iniesta-Xabi Alonso. Dal dischetto, Messi non fallisce e regala la vittoria ad un Barcellona che dimostra di essere più che mai in corsa per il titolo. Per la 'Pulce' argentina anche la soddisfazione di essere diventato, con 21 centri complessivi, il capocannoniere solitario di tutti i tempi del 'Clasico'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata