Liga, Real Madrid espugna Maiorca e vola a +8 sul Barça

Maiorca (Spagna), 14 gen. (LaPresse) - Il Real Madrid si impone per 2-1 in casa del Maiorca in un anticipo della 18esima giornata del campionato spagnolo. La squadra di Mourinho rischia grosso contro gli isolani e solo nel finale riesce a ribaltare il risultato e portare a casa i tre punti. Al gol del Maiorca con Hemad al 39', replica Higuain al 72' con un micidiale sinistro su assist di Ozil.

Passano meno di 10' e il giovane Callejon approfitta di un rimpallo in area per firmare il gol del 2-1 all'85'. Il Madrid capolista si porta a 46 punti in classifica e mette ulteriore pressione al Barcellona, impegnato domani in casa contro il Betis di Siviglia. Il Maiorca rimane a 19 punti, tre in più della zona retrocessione.

L'allenatore del Barcellona Pep Guardiola, intanto, smentisce tutte le voci di mercato dichiarando che la squadra punterà sui giovani del vivaio per sopperire ai tanti infortuni di questa stagione. "Punteremo sui nostri giovani fino alla fine. Andare sul mercato non garantisce nulla ... Fin dall'inizio abbiamo progettato una squadra corta perché crediamo nel nostro programma giovanile", ha spiegato il tecnico catalano nella conferenza stampa alla vigilia del match contro il Betis.

Il Barcellona ha perso l'attaccante David Villa, il centrocampista Ibrahim Afellay e più recentemente il difensore Andreu Fontas per una serie di infortuni gravi. Guardiola ha lanciato una serie di giovani promesse in prima squadra tra cui i nazionali spagnoli Sergio Busquets, Pedro Rodriguez e Thiago Alcantara.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata