Liga, Real frena su campo Espanyol e 'consegna' titolo a Barcellona

Barcellona (Spagna), 12 mag. (LaPresse) - Il Barcellona vince la Liga spagnola 2012/2013, senza il bisogno di scendere in campo. Decisivo per il successo matematico dei blaugrana, il pareggio (1-1) tra Espanyol e Real Madrid nel match della 35/a giornata di campionato.

La squadra di Mourinho infatti sale a 81 punti e anche nel caso la squadra di Vilanova perdesse tutte e quattro le partite che le restano da giocare non riuscirebbe a raggiungere la capolista. Il Barcellona, domani atteso dalla sfida sul campo dell'Atletico, può vantare un vantaggio di 7 punti sui Blancos. Per il Barcellona, si tratta del quarto titolo spagnolo nelle ultime cinque stagioni. E i catalani possono ancora eguagliare il record di 100 punti stabilito dal Madrid se riusciranno a vincere le ultime quattro gare.

Contro l'Espanyol, è una rete di Higuain al 13' della ripresa a salvare il Real dalla sconfitta in casa dell'Espanyol, andato in vantaggio al 23' con Stuani. I padroni di casa hanno concluso l'incontro in dieci uomini per il rosso a Sanchez all'ultimo minuto. Questi i risultati degli incontri odierni di Liga: Atl- Bilbao-Maiorca 2-1, Valladolid-Deportivo 1-0, Osasuna-Getafe 1-0, Espanyol-Real Madrid 1-1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata