Liga, Messi da record non basta: è pari Barça. Frena anche Real

Vigo (Spagna), 30 mar. (LaPresse) - Un gol del solito Leo Messi non basta al Barcellona per espugnare il campo del Celta Vigo. Catalani costretti al pareggio per 2-2, con il Real Madrid che in caso di vittoria potrebbe riportarsi a -11 in classifica. Con Vilanova tornato da New York che è però rimasto a Barcellona, Jordi Roura schiera una formazione rimaneggiata in vista dei quarti di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain.

Il Celta ne approfitta e al 38' passa in vantaggio con un gol di Insa imbeccato da Orellana. Il Barça pareggia al 43' con Tello su assist di Messi. Nel secondo tempo, proprio Tello ricambia il favore e serve alla Pulce l'assist per il momentaneo 2-1 al 28'. Il Celta non ci sta e a due minuti dalla fine trova il pareggio con Oubina, ancora su assist di Orellana.

Da segnalare che con il gol segnato oggi, Messi ha battuto ben due record: il fuoriclasse argentino ha segnato per la 19/a partita consecutiva e soprattutto ha realizzato almeno un gol contro tutte le squadre della Liga.

Frenata del Real. I madrileni, attesi mercoledì dall'andata dei quarti di Champions con il Galatasaray, vengono costretti al pareggio, 1-1, sul campo del Saragozza. Sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio al 6' con Rodri, abile a sfruttare un errore a centrocampo di Modric. Al 38', Ronaldo riporta in parità la squadra di Mourinho. Il Real sale a 62 punti e mantiene il secondo posto, a +2 dai cugini dell'Atletico. Sempre lontanissimo il Barcellona, primi a +13.

Nel pomeriggio, da segnalare il successo del Malaga per 3-1 in trasferta contro il Vallecano. Ospiti in vantaggio al 21' con Wellington, il pareggio dei padroni di casa con un rigore di Piti al 31'. Nella ripresa il Malaga si impone grazie ai gol dell'ex romanista Julio Baptista al 10' e di Morales al 41'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata