Liga, Barça ed Espanyol rischiano esclusione se Catalogna indipendente

Barcellona (Spagna), 7 ott. (LaPresse) - Un clamoroso scenario all'orizzonte nella Spagna calcistica. Il presidente della Lega calcio professionistica(LFP), Javier Tebas, ha detto che Barcellona ed Espanyol "non giocheranno più nella Liga se la Catalogna dovesse ottenere l'indipendenza".

In base al diritto sportivo spagnolo, infatti, attualmente solo Andorra può prendere parte alle competizioni ufficiali spagnole come "Stato non spagnolo". Tebas ha parlato alla trasmissione 'Al Primer Toque' su radio Onda Cero, dichiarazioni riportate dai principali siti sportivi iberici. A questo proposito, il presidente della LFP ha spiegato che per consentire ai club catalani di giocare nella Liga, in caso di indipendenza, ci sarà bisogno di una "modifica" ai regolamenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata