Leonardi carica Parma: Diamo tutti di più per uscire da situazione

Parma, 8 mar. (LaPresse) - "Diamo tutti di più per tirarci fuori il prima possibile da questa situazione". Pietro Leonardi commenta il delicato momento del Parma manifestando ottimismo per il futuro. L'ad dei ducali si dice d'accordo con il tecnico Donadoni: "Siamo in crisi di risultati, non di prestazioni. Le partite che abbiamo giocato sono sempre state equilibrate. Purtroppo questo è un momento in cui si stanno sommando anche episodi poco fortunati a nostro favore, ci sono stati periodi più positivi in questo senso, ma nell'arco della gare non siamo inferiori agli avversari". "E' anche vero - aggiunge Leonardi - che dobbiamo assolutamente migliorare questo trend negativo e dobbiamo dare al più presto una svolta tornando a fare risultato".

Domenica il Parma affronta il Torino al 'Tardini': "Vincere è importantissimo - dice l'ad - per mettersi al riparo dallo spettro del rischio della retrocessione. Non dovessimo farcela, poi dovremmo essere davvero molto accorti". "Se la squadra si è qualche modo rilassata? Mi sento di escluderlo. Io non l'ho notato", dichiara Leonardi. "Credo invece che questo campionato, come ho sempre sostenuto fin dall'inizio, sia molto equilibrato. Non eravamo fenomeni prima e non siamo brocchi ora. Quindi ci deve essere equilibrio da parte di tutti e anche una realtà come quella del nostro club deve essere brava a mantenerlo". "Mi spiego con un esempio - chiarisce il dirigente del Parma - abbiamo fatto solo 3 punti in 8 gare e paradossalmente dopo una serie così negativa abbiamo un punto in più rispetto all'anno scorso. Detto questo diamo tutti di più per tirarci fuori il prima possibile da questa situazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata