Le 10 follie di Balotelli, dalla lite con Mancini ai petardi in bagno

Manchester (Regno Unito), 30 gen. (LaPresse) - Il passaggio di Mario Balotelli al Milan è ovviamente la notizia del giorno anche sulla maggior parte dei tabloid inglesi, che sono già preoccupati perchè da ora in poi avranno molto meno da scrivere. Le stravaganze e i comportamenti spesso sopra le righe di Supermario sono infatti sempre stati al centro di pagine e pagine di giornali. Così il Sun per salutare Balotelli ha pubblicato un articolo con la 'top 10' delle follie dell'attaccante bresciano nei suoi due anni e mezzo trascorsi in Inghilterra.

Si parte con una conferenza stampa in cui Mancini mandò letteralmente al diavolo i giornalisti per le troppe domande su Supermario. Poi si passa alla 'intrusione' di Balotelli, ex interista, durante la presentazione di Andrea Stramaccioni come nuovo allenatore dell'Inter. Ma Balotelli è capace anche di comportamenti positivi e così all'ottavo posto della classifica c'è l'episodio in cui ha salvato un bambino da un gruppo di bull e lo ha accompagnato a scuola chiedendo di parlare con il preside.

Al settimo posto delle follie di Balotelli, il Sun mette l'incredibile gol sbagliato di tacco in amichevole contro i Galaxy e la furia di Mancini che lo rispedisce in panchina all'istante. E i rapporti con il tecnico di Iesi hanno forse raggiunto il momento di rottura durante la clamorosa lite in allenamento del mese scorso. I due sono letteralmente venuti alle mani, separati dal resto della squadra. Al quinto posto altro comportamento positivo per Supermario, che al momento di uscire da un casinò dona le 25mila sterline vinte a un senzatetto. Al quarto posto l'episodio forse più famoso: l'incredibile party in casa sua finito con un incendio in bagno dovuto allo scoppio di una serie di petardi nell'Ottobre 2011.

Sul podio delle stravaganze di Supermario c'è al terzo posto la risposta data a un poliziotto che gli chiedeva perchè viaggiasse con 5mila sterline in contanti dopo essere uscito illeso da un incidente d'auro. La risposta? "Perchè sono ricco". Impagabile Balo. Al secondo posto la sottomaglia con la scritta "Why Always Me", mostrata dopo la doppietta realizzata nello storico 6-1 rifilato al Manchester United nel derby. E infine al primo posto assoluto, il Sun mette un video esilarante in cui ci vede Balotelli che non riesce ad infilarsi una pettorina durante una fase di allenamento prima di un match di Champions. Dalle immagini si vede un inserviente che arriva e aiuta uno stranito Balotelli ad infilarsi la pettorina. La chiusura dell'articolo del Sun? Nient'altro da dire...

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata