Lazio stanca, Chievo sbanca l'Olimpico con gol di Paloschi

Roma, 26 gen. (LaPresse) - Continua la frenata della Lazio in campionato. Dopo il pareggio di Palermo la formazione di Petkovic cade in casa contro il Chievo per 0-1. I biancocelesti, reduci dai 120 minuti giocati in Coppa Italia contro la Juventus hanno pagato la stanchezza ed anche la scelta del tecnico di lasciare inizialmente in panchina Mauri ed Hernanes. Si ferma così a quota 16 la serie di risultati utili della Lazio fra campionato e coppa. Il Chievo, dal canto suo, si conferma bestia nera dei laziali ottenendo il massimo risultato con il minimo sforzo.

Primo tempo al cloroformio con i veronesi che, dopo un buon avvio dei biancocelesti, ingarbugliano la manovra laziale. Ne escono 45 minuti giocati soprattutto a centrocampo e privi di grosse emozioni, se si fa eccezione per la conclusione praticamente da centrocampo di Paloschi con palla sul fondo e Marchetti che resta impigliato nella rete rompendola costringendo l'arbitro a fermare la contesa per qualche minuto.

Ad inizio ripresa Petkovic getta nella mischia Mauri in luogo di Brocchi. La mossa sembra giovare alla Lazio che al 6' si rende pericolosa con un tiro dal limite di Floccari bloccato da Puggioni. Si tratta però di un illusione perché al 16' arriva la doccia fredda: discesa sulla sinistra di Thereau che mette palla al centro per Jokic, il tiro del difensore sbatte sulla traversa ma il più lesto di tutti è Paloschi che da vero rapace mette dentro la rete del vantaggio gialloblù. Al 22' Dias ha la palla del pareggio in mischia ma Puggioni si fa trovare pronto. Al 28' Hernanes viene messo giù al limite dell'area di rigore. Sarebbe fallo ma Giacomelli opta per la simulazione. Alla mezzora Floccari dal cuore dell'area di rigore serve l'accorrente Mauri che non trova lo specchio della porta. La Lazio è in riserva di energia e, ad un minuto dal termine, Marchetti salva il raddoppio su tiro di Seymour poi arriva il triplice fischio finale per la festa dei veneti.

LAZIO - CHIEVO 0-1

Reti: 16'st Paloschi.

Lazio: Marchetti, Radu (28'st Kozak), Dias, Biava, Konko, Ledesma, Brocchi (1'st Mauri), Gonzalez (16'st Hernanes), Lulic, Candreva, Floccari. All: Petkovic.

Chievo: Puggioni, Sardo (30'pt Vacek), Dainelli, Andreolli, Cesar, Jokic, Cofie, Guana (22'st Seymour), Rigoni, Threreau, Paloschi (28'st Stoian). All: Corini.

Arbitro: Giacomelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata