Lazio, Pioli: Non c'è un caso Klose. Squadra ha mostrato voglia di vincere

Roma, 2 dic. (LaPresse) - "Non c'è alcun caso Klose". Stefano Pioli fuga ogni dubbio sull'assenza del bomber tedesco nella partita di Coppa Italia della Lazio contro il Varese. "Doveva giocare, ma ha avvertito un problema alla schiena che si è riacutizzato ieri. Speriamo torni a disposizone domenica", ha aggiunto il tecnico biancoceleste parlando ai microfoni della Rai. "Tutti vogliono giocare, lui è un campione ed è legittimo che sia così ma noi facciamo le scelte migliori per la squadra. Il mercato? Ora non è opportuno affrontare le questione, Klose è un valore aggiunto e lo ha sempre dimostrato".

Passando ad analizzare la partita, Pioli ha sottolineato la buona prova di Felipe Anderson: "Il gol gli mancava, ha grandi capacità e oggi ha fatto le scelte giuste. Deve continuare a crescere così per trovare più lucidità nelle giocate importanti". Sull'utilizzo di giocatori che hanno fin qui trovato poco spazio, il tecnico della Lazio ha detto: "Fino ad ora hanno giocato un po' tutti, allenandosi sempre con grande attenzione e disponibilita. La testimonianza è la prova di oggi. Abbiamo giocato un buon calcio, ma possiamo migliorare in velocità e precisione. La squadra sta bene in campo, volevamo passare il turno e ora pensiamo alla prossima partita di campionato". Infine sulla sfida contro il Parma: "E' un avversario disperato ma che darà il massimo perchè in Italia non ci sono partite scontate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata