Lazio, Petkovic: Derby Coppa Italia? Non decido io. Obiettivo Europa

Roma, 19 apr. (LaPresse) - "Il derby di Coppa Italia? L'orario lo decidono gli organi competenti, sarà una partita bella e anche un po' misteriosa. E' la prima volta che ci si gioca un trofeo importante, spero che sia solo una bella sfida per il calcio italiano visto che sarà trasmessa in diversi Paesi nel mondo". Così Vladimir Petkovic in conferenza stampa a proposito del derby di Coppa Italia tra Lazio e Roma.

"Bisogna trasmettere positività fuori e dentro lo stadio, da parte di tutte e due le squadre. Io ho sempre cercato di dare l'esempio - ha aggiunto il tecnico biancoceleste - evitandeo le polemiche e mettendo benzina sul fuoco. È giusto stemperare le partite, non solo il derby. Ora però concentriamoci sull'Udinese, perchè una sola persona non può fare niente, ma tante insieme si". Petkovic, infine, glissa abilmente sulle parole di De Rossi di voler affrontare una squadra più forte in finale: "Domani torna Di Natale e noi diobbiamo pensare solo a cercare di dominare contro l'Udinese".

"Domani affrontiamo quasi una diretta concorrente per i primi posti, dobbiamo portare punti da Udine e lasciarla dietro di noi", ancora Petkovic nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro l'Udinese. "Dobbiasmo dimostrare di poterci rigenerare a livello mentale, perchè sarà fondamentale tornare con la testa sulla giusta dimensione come per la gran parte di questo campionato", ha aggiunto il tecnico biancoceleste.

Parlando di una seconda parte di stagione difficile per la sua Lazio, Petkovic spiega: "Sono succesdde tante cose, quest'anno abbiamo giocato tante partite. Con la rosa al completo avremmo potuto fare partite diverse, ma siamo stati condizionati anche da altri fattori come ammonizioni e rigori. Si doveva e si poteva fare di meglio, ma ora non dobbiamo pensare più indietro. Dobbiamo affrontare nella maniera giusta questo mini campionato, cercare di restare in Europa e vedere se poi arriva anche la ciliegina sulla torta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata