Lazio, Lotito respinge le dimissioni di Reja

Roma , 19 set. (LaPresse) - Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha respinto le dimissioni dell'allenatore Edy Reja. Al termine di una riunione tra il massimo dirigente biancoceleste, il tecnico e i giocatori, Lotito ha ribadito la sua fiducia nell'attuale staff tecnico. Reja e i calciatori hanno lasciato Formello senza rilasciare dichiarazioni, mentre Lotito è rimasto all'interno del centro sportivo con i suoi collaboratori.

"Ho convinto Reja a rimanere, respingendo le sue dimissioni. Si continua con lui", ha detto Lotito. Il massimo dirigente biancoceleste ha parlato all'uscita del centro sportivo di Formello dopo la riunione con il tecnico e la squadra, all'indomani della sconfitta subita contro il Genoa. "L'allenatore ha il conforto della società che condanna gli atteggiamenti dei tifosi. L'allenatore non si tocca. La squadra deve dimostrare sul campo quello che è il suo valore", ha detto ancora Lotito.

Domani alle 12.00 Reja terrà la tradizionale conferenza stampa al Centro Sportivo di Formello alla vigilia del match di campionato contro il Cesena a Conferma delle dimissioni respinte da parte di Lotito. In vista della gara contro i romagnoli, Reja dovrà fare a meno del difensore Giuseppe Biava, che durante la partita di ieri ha riportato "una contusione del mascellare superiore con avulsione totale del primo incisivo di destra e sub-lussazione del primo incisivo di sinistra, con varie ferite musolo-gengivali del cavo orale; già ieri sera è stato sottoposto a cure specialistiche".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata