Lazio contestata a Formello: scritte contro Lotito e giocatori

Roma, 21 set. (LaPresse) - Clima di contestazione e tensione in casa Lazio dopo il pesante ko subito ieri sera al San Paolo contro il Napoli. La comitiva biancoceleste al ritorno nella notte a Formello ha trovato ad accoglierli un guppetto di tifosi inferociti e soprattutto una serie di pesanti scritte sui muri del centro sportivo. Le foto stanno già facendo il giro del web sui siti di riferimento del tifo biancoceleste. "11 indegni", "o palla o gamba, 11 vermi", le espressioni più pesanti rivolte ai calciatori. Preso di mira anche il patron Claudio Lotito, definito in modo offensivo "verme romanista". Insomma, la delusione per il ko in Supercoppa, l'eliminazione in Champions e l'avvio complicato in campionato, hanno scatenato di nuovo l'ira dei tifosi biancocelesti da tempo in polemica con il presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata