Lazio campione d'Italia Primavera, Atalanta ko 3-0 in finale

Gubbio (Perugia), 9 giu. (LaPresse) - La Lazio si è laureata campione d'Italia Primavera per il 2013. La squadra biancelesta ha battuto nella finale di Gubbio l'Atalanta con un secco 3-0. Presenti in tribuna i vertici del club biancoceleste, a partire dal presidente Claudio Lotito e dall'allenatore della prima squadra Vladimir Petkovic.

Partita senza storia, dominata dalla squadra di mister Bollini. Lazio in vantaggio dopo sette minuti con Cataldi direttamente su calcio di punizione, il suo tiro a giro si infila sotto l'incrocio alla sinistra del portiere atalantino Zanotti. Dopo aver sfiorato il 2-0 in un altro paio di occasioni, i biancocelesti raddoppiano al quarto d'ora della ripresa ancora con Cataldi.

Il numero 5 della Lazio appoggia in porta un assist perfetto di Tounkara dalla destra. Con l'Atalanta ormai al tappeto, la compagine capitolina trova anche il 3-0 alla mezzora con Tounkara, servito splendidamente da Keita. La si aggiudica lo Scudetto Primavera Torneo 'Giacinto Facchetti'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata