Lavezzi condanna l'Inter, volano Lazio ed Udinese

Torino, 26 feb. (LaPresse) - Non c'è pace per l'Inter. La rete di Lavezzi che decide la vittoria per 1-0 del Napoli condanna i nerazzurri al quarto stop consecutivo e rischia di segnare in maniera irreversibile il destino di Ranieri. Mazzarri, reduce dal trionfo in Champions League contro il Chelsea, brinda invece alla terza vittoria di fila: gli azzurri salgono a quota 45, il terzo posto non è più un miraggio. Davanti però non mollano la presa Lazio ed Udinese. I biancocelesti trovano il successo contro la Fiorentina al termine di una settimana ad alta tensione, che ha visto le dimissioni poi 'congelate' di Reja e l'eliminazione in Europa League ad opera dell'Atletico Madrid. E' una rete del solito Klose, alla dodicesima realizzazione in campionato, a regalare i tre punti ai capitolini che raggiungono quota 45 a braccetto con l'Udinese. In casa viola si fa pericolosa la posizione in panchina di Delio Rossi. Torna Di Natale e l'Udinese torna alla vittoria. I friulani passano 3-1 a Bologna e riprendono la marcia Champions. Ad aprire le marcature è proprio il bomber napoletano, che trasforma il rigore concesso da Mazzoleni per il suo atterramento ad opera di Perez. Decisione dubbia in quanto l'intervento sembra avvenire fuori area. Nella ripresa arriva il raddoppio di Basta. Il Bologna prova a riaprire la partita con Kone ma Floro Flores gela definitivamente le speranze della banda Pioli.

I risultati finali dei posticipi validi per la 25esima giornata di Serie A: Bologna-Udinese 1-3, Lazio-Fiorentina 1-0, Napoli-Inter 1-0.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata