Lapo Elkann: Da Tavecchio dei commenti disumani

Torino, 2 nov. (LaPresse) - "Avremmo potuto scegliere molto molto meglio per il presente e per il futuro del nostro calcio Italiano". Lapo Elkann con questa frase pubblicata sul proprio profilo Instagram accompagnata da una foto di Demetrio Albertini ha criticato apertamente il presidente della Figc Carlo Tavecchio, a cui sono state attribuite frasi offensive nei confronti di ebrei e omosessuali in un'intervista con il direttore del quotidiano online Soccerlife. "Sicuramente non saremmo qui a difenderci dagli attacchi degli altri paesi su commenti disumani di Tavecchio", ha aggiunto. L'ex centrocampista del Milan è stato il rivale dell'attuale numero uno della Federcalcio nelle elezioni alla presidenza del 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata