La resa di Mourinho: Duro colpo ma meritato. Bild: Andrà al Chelsea

Dortmund (Germania), 24 apr. (LaPresse) - "Un duro colpo ma meritato. Abbiamo subito tre gol dalla parte opposto da dove ero e non posso giudicare, ma credo che in tutte le reti abbiamo sbagliato noi". Così uno sconsolato Jose Mourinho commenta ai microfoni della tv portoghese la sconfitta del suo Real Madrid in casa del Borussia Dortmund. "Non posso trovare spiegazioni, loro sono stati più aggressivi e non siamo riusciti a contrastarli. Hanno avuto una supremazia evidente, hanno giocato una partita incredibile", ha aggiunto lo Special One.

Un Mourinho molto critico verso la sua squadra: "Quando le cose non girano bene non si può arrivare lontano, è difficile da spiegare e da accettare". Il tecnico portoghese non crede che la differenza l'abbia fatta la condizione fisica: "Siamo arrivati nella migliore condizione, abbiamo sbagliato a livello di mentalità, di aggressività e di concentrazione. Siamo stati penalizzati da questi aspetti, loro invece hanno giocato meglio di noi, vinto i duelli individuali e sfruttato tutte le occasioni per segnare. Sono stati molto efficaci, molto intensi a livello di gioco".

Proprio nella serata della disfatta con il suo Real Madrid in casa del Borussia Dortmund, la stampa tedesca rivela che il futuro di Jose Mourinho sarà al Chelsea. Secondo la Bild, infatti, il tecnico portoghese avrebbe ormai un accordo con Roman Abramovich per tornare ad allenare la squadra inglese. Con Mourinho, sempre secondo la Bild, dovrebbe sbarcare a Londra anche Radamel Falcao. Per l'Atletico Madrid è già pronta un'offerta da 60 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata