La Lazio fa festa con Klose, Inter sfortunata e la Juve può fuggire

Roma, 15 dic. (LaPresse) - Un magia del solito Miroslav Klose al 36' della ripresa permette alla Lazio di aggiudicarsi per 1-0 l'anticipo contro l'Inter all'Olimpico. Un risultato che rilancia le ambizioni di classifica della formazione di Petkovic e punisce in maniera esagerata quella di Stramaccioni, sfortunata con i pali colpiti da Guarin e Cassano nella ripresa. Un risultato che fa felice soprattutto la Juventus. Domani i bianconeri potrebbero trovarsi a +7 sui nerazzurri. La Lazio, dal canto suo, dopo un inizio convincente ha patito la verve nerazzurra con il passare dei minuti riuscendo a capitalizzare una giocata esemplare del suo fuoriclasse tedesco.

Il primo tempo è di marca laziale. La squadra di Petkovic comanda le operazioni mentre l'Inter si difende. Al 26' è Ledesma che prova a sorprendere Handanovic con una conclusione dalla distanza ma il tiro è fuori di poco. Dieci minuti dopo è Nagatomo ad opporsi a Klose. Prima dell'intervallo c'è ancora tempo per la protesta dello stesso tedesco al 42' dopo un contatto in area con Alvaro Pereira.

La ripresa inizia con un'Inter più pimpante. La squadra di Stramaccioni cambia marcia al 13' quando un claudicante Cambiasso lascia il posto a Palacio che va a formare il tridente con Cassano e Milito. Al 22' i nerazzurri colpiscono il palo con una conclusione dalla distanza di Guarin. Cinque minuti dopo è Cassano a far tremare lo stesso palo della porta di Marchetti. Sul rimbalzo della sfera in campo il portiere laziale è strepitoso nel dire di no alla conclusione ravvicinata di Nagatomo. Il doppio pericolo sveglia i biancocelesti. Al 33' la difesa nerazzurra sbaglia il fuorigioco ma Klose, solo davanti ad Handanovic, non riesce a controllare la sfera su cross di Gonzalez. Tre minuti dopo però il tedesco, servito da Mauri, si infila fra le maglie della difesa nerazzurra e fredda Handanovic con un preciso diagonale. Per l'Inter, nonostante la generosità, è il colpo del ko.

LAZIO - INTER 1-0

Reti: 36'st Klose.

Lazio: Marchetti, Konko, Biava, Ciani, Radu, Lulic (19'st Candreva), Hernanes (41'st Dias), Ledesma, Gonzalez, Mauri, Klose (39'st Floccari). All: Petkovic.

Inter: Handanovic, Nagatomo, Ranocchia, Samuel, Pereira (40'st Coutinho), Zanetti, Gargano, Cambiasso (13'st Palacio), Guarin, Milito, Cassano. All: Stramaccioni.

Arbitro: Mazzoleni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata