La Azarenka vince gli Australian Open ed è la nuova regina del tennis

Melbourne (Australia), 28 gen. (LaPresse) - Viktoria Azarenka ha vinto gli Australian Open femminili di tennis, prima prova stagionale del Grande Slam. La tennista bielorussa ha battuto in finale Maria Sharapova in due set con il punteggio di 6-3, 6-0. La Azarenka con questa vittoria diventa anche la nuova numero 1 della classifica mondiale.

La Azarenka, alla sua prima finale in un torneo del Grande Slam in carriera, ha subito un break in apertura di match ma dal 2-0 per la Sharapova ha poi iniziato una progressione micidiale che l'ha portata ad aggiudicarsi il primo set 6-3 in 46 minuti. La russa ha pagato a caro prezzo i 16 errori non forzati. Nel secondo set, la 22enne bielorussa ha strappato subito il servizio alla Sharapova e non si è più guardata indietro chiudendo il match con un umiliante 6-0 in 1 ora e 22 minuti complessivi.

La Azarenka ottiene anche una serie di punti bonus aggiuntivi che le consentono di issarsi al comando della classifica Wta. Alle sue spalle la ceca Petra Kvitova, poi Maria Sharapova (che sarebbe diventata lei la numero 1 in caso di vittoria, ndr) e quarta Caroline Wozniacki. La Azarenka diventa la terza donna nella storia a diventare numero 1 in classifica dopo aver vinto il suo primo titolo dello Slam.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata