L'Unione Europea indaga su aiuti di stato al Real Madrid

Londra (Regno Unito), 3 apr. (LaPresse) - L'Unione Europea avrebbe aperto un'inchiesta nei confronti del Real Madrid per presunti aiuti di stato. Lo riferisce il quotodiano inglese The Independent, secondo cui il commissario europeo alla Concorrenza Joaquin Almunia ha per il momento deciso di rinviare di prendere decisioni sul caso. Secondo l'Unione Europea il club del presidente Florentino Perez avrebbe ricevuto un aiuto dal Comune di Madrid per quanto riguarda la gestione dei terreni nei pressi dello stadio Bernabeu, al fine di favorire la immimente ristrutturazione dell'impiando.

Sempre secondo quanto riferice il quotidiano inglese, la possibilità di riconvertire i terreni antistanti al Bernabeu ad uso commerciale rappresenterebbe un aiuto illegale in base all'articolo 87 del Trattato dell'Unione Europea. L'inchiesta rientra anche nel programma dell'Uefa a favore del fair play finanziario. In una dichiarazione congiunta dello scorso anno il Presidente della Uefa, Michel Platini e lo stesso Almunia hanno dichiarato che il "gli obiettivi del fair play finanziario sono coerenti con le finalità e gli obiettivi della politica dell'Unione Europea in materia di aiuti di stato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata