L'Italvolley cala il settebello, 3-0 al Brasile

Sapporo (Giappone), 12 nov. (LaPresse) - La nazionale di pallavolo femminile torna davvero grande e rifila un 3-0 memorabile al Brasile, cogliendo la settima vittoria di questa sua splendida World Cup. Le azzurre hanno confermato di essere in grande condizione e di giocare una pallavolo semplice ed efficace.

Le campionesse olimpiche, che qui in Giappone stanno rendendo decisamente meno delle aspettative e sono ormai abbastanza lontane dall'obiettivo qualificazione, hanno retto l'urto della macchina da volley preparata da Barbolini soltanto nel primo set, poi non hanno trovato più la forza di opporsi, se non a sprazzi.

Con questa settima vittoria l'Italia ha raggiunto quota 20 e rimane prima e imbattuta. Alle sue spalle il Brasile sembra ormai out e la Germania è caduta in maniera inattesa contro la Dominicana. Domani, nella notte italiana, altra sfida fondamentale della squadra di Barbolini con le campionesse d'Europa della Serbia. Londra non è stata ancora raggiunta. Occorre continuare a lottare.

ITALIA-BRASILE 3-0 (25-23 25-16 25-22).

ITALIA: Del Core 5, Lo Bianco 3, Arrighetti 11, Bosetti L. 10, Costagrande 19, Gioli 9. Libero: Croce. Anzanello. Non entrate: Bosetti C., Barcellini, De Gennaro, Signorile . All. Barbolini.

BRASILE: Fabiola 3, Fabiana 1, Paula Pequeno 8, Sheilla 13, Thaisa 11, Mari 4. Libero: Fabi. Camila, Sassà 5, Adenizia 6, Dani Lins, Tandara. All. Zè Roberto.

ARBITRI: Mokry (Svk) e Stahal (Usa)

NOTE: Spettatori: 2400. Durata set: 20, 20, 21. Italia: bv 3, bs 5, mv 9, e 6. Brasile: bv 1, bs 6, mv 5, e 12.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata