L'Inter espugna Mosca: Cska sconfitto 3-2

Mosca, 27 set. (LaPresse) - Missione compiuta. L'Inter espugna Mosca nel secondo match di Champions League e trova tre punti fondamentali per continuare ad inseguire la qualificazione alla fase successiva.


Per il suo debutto europeo sulla panchina dell'Inter, nella tana del Cska a Mosca, Claudio Ranieri sceglie la coppia Pazzini-Milito con Alvarez schierato sulla trequarti. La partenza dei nerazzurri è fulminea: a nemmeno metà del primo tempo, Gabulov è già stato battuto due volte.


Sblocca il risultato Lucio al 6': sugli sviluppi di un corner di Alvarez, il brasiliano approfitta di un pasticcio in area russa e anticipa tutti. Il raddoppio porta la firma di Pazzini, rinato sotto la cura di Ranieri: al 23' l'ex viola indirizza un rete un preciso traversone basso di Nagatomo.

I nerazzurri macinano gioco ma prima dell'intervallo il Cska accorcia le distanze con una gran punizione di Dzagoev al 48'. Al rientro in campo l'ingresso di Zarate dà la scossa all'attacco interista ma la squadra di Slutsky trova il pareggio con Vagner Love al 32'. Nemmeno due minuti e l'argentino riporta avanti i nerazzurri: lancio di Cambiasso e sinistro implacabile dell'ex attaccante della Lazio. L'Inter espugna Mosca 3-2 e trova i primi tre punti nel girone, riscattando il ko all'esordio con il Trabzonspor. E per Ranieri sono già due le vittorie in cassaforte.


RANIERI Abbiamo compiuto una bellissima impresa, riaprendo il discorso Champions League: sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, peccato per il gol subito nel finale del primo tempo". Questa l'analisi offerta da Claudio Ranieri. "Mi è piaciuto - spiega - il gioco espresso nella prima parte e lo spirito di sacrificio della seconda".

CSKA-INTER 2-3

Marcatori: pt 6' Lucio, 23' Pazzini, 48' Dzagoev; st 32' Vagner Love, 34' Zarate.

Cska: Gabulov; Nababkin, Berezutski, Ignashevich, A. Berezutski; Aldonin; Oliseh, Dzagoev, Vagner Love, Mamaev (st 23' Tosic); Doumbia. All. Slutsky.

Inter: Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu (st 47' Crisetig); Zanetti, Cambiasso, Obi; Alvarez (st 38' Jonathan); Pazzini (st 4' Zarate), Milito. All. Ranieri.

Arbitro: Thomson (Sco).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata