L'Entella polverizza l'Ascoli: 4-0 a Chiavari
I liguri incassano tre punti preziosi in chiave playoff. Cadono, invece, dopo due successi i marchigiani di Mangia

L'Entella torna al successo e lo fa in modo travolgente. Reduci da due sconfitte consecutive, i liguri di Aglietti calano il poker (4-0) all'Ascoli in uno dei due posticipi della 22/a giornata di Serie B e incassano tre punti preziosi in chiave playoff. Cadono, invece, dopo due successi i marchigiani di Mangia, invischiati nella lotta salvezza.

I padroni di casa chiudono i giochi nel primo tempo trafiggendo la porta degli ospiti ben quattro volte. E' Masucci a sbloccare il risultato al 28', insaccando di destro dopo il cross di Sestu dalla destra. Caputo firma il raddoppio trasformando il rigore, concesso per atterramento dello stesso attaccante per opera di Svedkauskas (31'). Ancora Caputo, tre minuti dopo, va a segno per il tris dell'Entella anticipando il portiere ospite ed insaccando di sinistro a porta sguarnita. Prima dell'intervallo, è Iacoponi a firmare di mancino il poker dei liguri sul corner calciato da Jadid (39'). Gara ormai senza storia. Nella ripresa, l'Ascoli manca il gol della bandiera sprecando il rigore concesso dall'arbitro Chiffi per una spinta di Ceccarelli ai danni di Cacia. Lo stesso attaccante si presenta sul dischetto, ma timbra la traversa (22').
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata